Bello Figo si esibisce a Livorno: scelta antifascista

bello figo satanista

“BELLO FIGO DEVE VERGOGNARSI E TORNARE AL SUO PAESE” QUESTO IL PENSIERO DEGLI ITALIANI ONESTI CHE LAVORANO E A FINE MESE L’ AFFITTO LO PAGANO PERCHE’A LORO IL GOVERNO NON REGALA 35€ AL GIORNO CASA MACCHINE E FIGHE BIANCHE”

LIVORNO – Gestione del locale The Cage e l’assessore della giunta Cinque Stelle, sfidando le minacce e gli insulti dei cittadini italiani, prendendosi la responsabilità, faranno esibire il fankazzista non-cantante africano Bello Figo che insulterà ancora una volta i nostri connazionali e le  italiane. La bizzarra motivazione di questa scelta è l’antifascismo, ma l’assessore si spinge oltre: “Livorno è una città accogliente e ribelle come lui”.

Livorno, città della burla e dello sberleffo, strizza l’occhio a Bello FiGo, il contestato rapper-trash di origini ghanesi che prende in giro gli stereotipi razzisti: a differenza di quanto è avvenuto in altre parti d’Italia il 24enne potrà infatti esibirsi e lo farà sabato sul palco del “The Cage“. Gli ultimi concerti in altre città erano stati annullati a causa delle minacce agli organizzatori e delle proteste dell’estrema destra: “Nessuna minaccia, solo qualche post offensivo su facebook: il concerto si farà” conferma al FattoQuotidiano.itToto Barbato, direttore artistico del teatro. Città della burla delle false teste di Modigliani e culla del mensile satirico Il Vernacoliere, da alcuni anni sede di un festival nazionale sull’umorismo (diretto da Stefano Bartezzaghi), Livorno ha da sempre un feeling particolare per tutto ciò che è irriverente: “Livorno l’accoglienza ce l’ha nel dna, e poi ai livornesi la provocazione piace. Ben venga dunque l’esibizione di Bello Figo: aiuta a aprire un serio confronto sul razzismo strisciante” dice al Fatto.it l’assessore comunale alla Cultura Francesco Belais.

I gestori del locale livornese: “Scelta antifascista”
La notizia del concerto a Livorno (8 euro il costo del biglietto) venne ufficializzata un mese fa dagli stessi gestori del locale, tramite facebook. Poche ore e sulla pagina del The Cage iniziarono a piovere decine di commenti contrastanti, tra cui diversi insulti. I responsabili del locale hanno spiegato i motivi che li hanno spinti a invitare il rapper: “Una scelta antifascista perché Bello FiGo riceve costantemente minacce di morte. E in quanto associazione antifascista ci opponiamo con tutte le nostre forze a questa ondata di odio”. Secondo il The Cage è “impossibile non capire come i testi delle sue canzoni siano volutamente ironici e provocatori”. Si tratta insomma di “satira trash”.

L’assessore: “Livorno, città ribelle”
D’altra parte, come sottolinea l’assessore Belais, “Livorno nasce storicamente dall’incontro di tante comunità diverse: lo spirito d’accoglienza è nel dna della città che nello stesso momento ama andare controcorrente“. Belais aggiunge: “Mi piace lo spirito ‘ribelle’ degli organizzatori. In altre parti d’Italia Bello FiGo non ha potuto esibirsi? A Livorno può farlo”. Una città dissacrante: “Tanto che dal 2015 proprio qui si tiene ‘Il senso del ridicolo’, festival culturale dedicato all’umorismo e alla satira”. Belais, dj e produttore di musica house e elettronica, punta poi il dito “contro chi vuol mettere il bavaglio alle espressioni artistiche” e comunque ricorda “che il linguaggio rap è per sua stessa natura provocatorio, guardiamo a Fabri Fibra in Italia o a Eminem negli Usa”.

Le proteste e le minacce hanno costretto Bello FiGo a annullare gran parte dei suoi ultimi concerti: tra la fine del 2016 e il febbraio 2017 sono saltate le serate a Borgo San Virgilio (Mantova), Brescia, Legnano, Lugo, Diano San Pietro (Imperia), Pinerolo (Torino). Tutto ok invece allo “Smashing Wednesday” Milano e all’Astoria di Torino. Bello FiGo è stato anche protagonista di uno scontro in tv con Alessandra Mussolini. “Lo manderei a raccogliere il cotone. E anche i pomodori, le arachidi e le banane” aveva detto tra l’altro il segretario della Lega Nord Matteo Salvini.

The following two tabs change content below.
Mginvestment e' una societa' specializzata in analisi tecnica e macroeconomica.Forniamo segnali operativi su valute, materie prime, indici e azioni.