Borghezio interviene per tutelare i cristiani d’ Europa

Mario Borghezio (ENF). – Signora Presidente, onorevoli colleghi, il vicepresidente degli Stati Uniti Pence, parlando a un’associazione evangelica, ha condannato l’Isis colpevole di genocidio contro i cristiani e dice “è tempo che il mondo li chiami col suo nome” e ha citato Trump, il quale li chiama per nome, “terroristi radicali islamici”.

Ora, una domanda sorge spontanea: come mai gli alti esponenti, a cominciare dall’Alto rappresentante, non hanno nemmeno il coraggio di chiamarli per nome questi “genocidiari”? Io spero che nella replica, se c’è stata disattenzione o omissione, l’Alto rappresentante corregga questo grave errore. Noi dobbiamo avere il coraggio di chiamare i colpevoli di questo genocidio, a pezzetti, perché è una cosa che avviene sotto i nostri occhi, una cosa che colpisce i nostri fratelli di sangue e anche di religione.

Stamattina abbiamo accolto con grandi salamelecchi un alto esponente dell’Unione africana, eppure il 70 per cento dei cristiani morti non è in Medio Oriente, è in Africa, ma nessuno, dopo tanti salamelecchi, ha ritenuto doveroso richiamare l’attenzione di quest’alta autorità politica africana.

 

Ci vuole più coraggio, signori dell’Unione europea!

The following two tabs change content below.
Mginvestment e' una societa' specializzata in analisi tecnica e macroeconomica.Forniamo segnali operativi su valute, materie prime, indici e azioni.