Focus mercati del 04/08/2014

yes

Focus mercati del 04/08/2014

FOCUS MERCATI  YES Management Services

ITL manifatturiero in calo a min 8mesi – FF PMi manifatt leggero recupero, vendita auto negative – ESP PMI in calo oltre attese. Nuove auto robuste vendite. Commenti Rayoj di eco migliore delle attese – GER PMI man in rialzo – CINA PMI rialzo ulteriore, max 2anni, export, nuovi ordini, prod in rialzo – DKR PMI in calo – CECO PMI robusto – GIAPP PMI in calo – USA disocc in rialzo oltre attese, nuovi posti lavoro sotto previsto, vendite auto inferiori. Salari invariati sotto attese. Prezzi crescita debole. Spese e entrate private rialzo marcato nel previsto. Spese costruz ampio negativo. ISM manifatt in rialzo nel prev a max 3anni da elevati ordini. Michigan sentiment sale –

 EURO / DOLL 1.3440

 US Doll / CHF 0.9050

La settimana scorsa è stata altalenante, soprattutto nel finale, con la lunga serie di DATI importanti, a determinare il sentiment dei mercati. Sugli INDICI abbiamo avuto una serie di ottimismo, soprattutto grazie alla Cina, e negativa in EU dai deludenti dati per molti. BONDS in calo, prima con il dato della crescita USA superiore alle attese, ad alimentare i timori per un prossimo rialzo tassi. Fattore negativo anche per i CAMBI in ASIA, EMERGENTI. Ma dai COMMENTI Yellen, garanzia di tassi bassi il più possibile, il più a lungo possibile, e quindi ancora per molto tempo. Conferma anche dal dato disoccupazione USA, peggiore delle attese, con un numero di occupati inferiore. A pesare anche GEOPOLITICA, ARGENTINA, Banche PORT, che hanno alimentato gli SPREADS, rischio CREDITI CDS. Il dato del PMI settore manifatturiero, positivo per ASIA eccetto GIAPP, con CINA al suo massimo da 2anni, e negativo in EU con conferme di un aumento marcato del divario al suo interno. Dagli USA PMI manifatturiero rialzo nel previsto, fiducia Michigan pure, con calo marcato spese costruzioni, vendite auto sotto attese, disoccupazione oltre. Quindi economie deboli, e in deterioramento in EU, UK, a pesare ancora su COMMODITY, PETROLIO con wti al minimo 6mesi, METALLI, prese profitto su GBP. Molto pesante RUPIA India. In EU ulteriore calo inflazione, produzione. Per settore AUTO in negativo le vendite in FF, robusto rialzo in ESP, sotto attese in USA. E sul PORT pesa la situazione di Espirito Santo, ancora in forte ribasso. Dall’ampio oversold EURO / overbought DOLL di breve termine, innescata nel previsto la correzione, con tenuta del supporto. FOCUS ora sulla decisione TASSI per UK e EU di giovedi, e JPN di venerdi.

 Dati Economici:

 GRANO calo a min 4anni – BONDS emissioni Banche EU in calo marcato luglio a min 2001, a 21.7bln, ratios in calo, debt capital in rialzo – EU PMI man luglio 51.8 da 51.9, prodz in calo – UK RBS utili raddoppiati. Man post dati -3.0. PMI man 55.4 da 57.2 – CH Glencore vende miniera per 6.4bln – GER PMI 52.4 da 52.0. Audi vendite +11pc – FF PMI man 47.8 da 48.2 e min 7mesi. Nuove auto luglio -4.3pc. ArcelorMittal prev tagliate, -5.0pc. SocGen utili oltre prev. Axa utili +25pc – ITL btp/bund 158. Yield 10anni 2.76pc. PMI 51.9 da 52.6 e min 8mesi. Intesa risultati positivi – ESP nuove auto +10.9pc. PMI 53.9 da 54.6 – PORT BES -7pc ulteriore – AUSTRIA disocc luglio 7.3pc – CECO PMI 56.5 da 54.7 – DKR PMI 50.7 da 51.6 – USA disocc luglio 6.2 da 6.1pc. ADP occupaz 209k da 298k. PCE prezzi 2.trim 1.6 da 1.7pc. spese costruz +0.5pc. entrate luglio priv +0.4pc, spese +0.4pc. salari inv. Vendita veicoli sotto attese, Chrysler +20pc. Chevron utili in rialzo. Linkedin utili oltre attese, +10pc. ISM manifatt 57.1 da 55.3. Michigan sent 81.8 da 81.3. spese costruz -1.8pc – HK PMI 51.7 max 18mesi – CINA PMI 51.7 da 51.0, prod 54.2, nuovi ordini 53.6, export 50.8 – PHIL governo pronto ad agire per garantire target inflazione – BRAS TimBrasil -5.2pc gli utili 2.trim – GIAPP Yahoo in ampio calo, Sharp riduce marcatamente perdite, ricavi +55pc. PMI 50.5 da 51.5. Kuroda, orizzonte per crescita 3anni –

Calendario mercati:

 Lunedi 04.08.    EU ppi june -1.0pc,

Martedi 05.08.    ITL PMI serv luglio 53.2 da 53.9, FF PMI serv finale luglio 50.4 inv, GER PMI serv luglio 56.6 inv, EU PMI composito finale luglio 54.0 inv, servizi 54.4 inv, UK PMI serv 58.0 da 57.0, EU vendite dett june +0.5pc, USA ISM non manifatt composito luglio 56.3 da 56.0, ordini industriali june +0.6pc,

Mercoledi 06.08.    JPN leading index june 105.4 da 104.8, GER ordini ind june +0.8, ITL prod.ind.june +2.6 da -1.8pc, UK prod. Manifatt june 2.1pc, ITL gdp 2trim +0.1 e 01anno, USA bil commerciale june -44.8bln da -44.4,

Giovedi 07.08.    GER prod.ind.june +1.3pc, ESP prod.ind. june +3.0pc, UK bil comm totale june -2.150bln da -2.418, non-EU -3.75bln da -3.96, BoE decisione tassi, EU ECB decisione tassi, conferenza stampa Draghi, USA costo unitario lavoro 2.trim 1.2pc, produttività non agricola 2.trim +1.3pc,

Venerdi 08.08.    JPN BoJ decisione tassi

Lunedi 11.08.    JPN indice attività terziario june ,

Martedi 12.0.8    JPN prod.ind. june , GER ZEW sentimento eco ago , situaz attuale , ITL cpi luglio ,

Mercoledi 13.08.    JPN gdp 2trim , GER cpi luglio , FF cpi luglio , ESP cpi luglio , UK guad medi giugno , disocc giugno , EU prod.ind.june , USA vendite dett luglio , ex auto , inventari ind june ,

Giovedi 14.08.    JPN ordini macchinari giugno , FF gdp 2.trim , GER gdp 2trim , FF disocc 2.trim , EU inflazione luglio , gdp 2trim , USA prezzi import luglio , disocc sett ,

Venerdi 15.08.    UK gdp 2.trim , USA Empire Man index ago , ppi luglio , ex-cibo energia , TIC flusso capitali invest giugno , utilizzo impianti luglio , prod,ind.luglio , U.Michigan indice fiducia ago ,

EU stoxx 50 index 3070

Ulteriore target ribasso completato nel previsto. Verso oversold, ma spazio per 3020/2980. Trend innescato resta in negativo.

EURO / DOLL 1.3420

Da ampio oversold segnalato a 1.3480, fase di recupero tecnico di breve termine innescato perfettamente, con primo obiettivo 1.3480 e 1.3520.

 FIAT says Ciao to Italy

Fiat SpA, Italy’s largest manufacturer and a symbol of the country’s struggle to adapt to globalization, is leaving home after 115 years. meeting in Turin today, sealed the end of Fiat as an Italian company with a vote approving a merger with Chrysler.

 US dollar index 81.40

Bruno A. Chastonay                        YES Management Services

The following two tabs change content below.
Bruno Chastonay Ho svolto una attività professionale prevalentemente nel settore finanziario, „al fronte“, con formazione iniziata dai cambi, e proseguita gradualmente nella tesoreria, metalli, opzioni e prodotti derivati. Con la creazione di un settore specifico di consulenza nei cambi, gestione del rischio dei cambi, per la clientela e la struttura della banca e affiliate, il lavoro si è ampliato verso un maggiore contatto con le necessità specifiche della clientela primaria e istituzionale, consulenti e gestori patrimoniali esterni, e nella gestione del rischio di portafoglio / gestione

Ultimi post di Bruno Chastonay (vedi tutti)