Focus mercati del 21/01/2014

FOCUS MERCATI                      YES Management Services

CINA crescita rallenta ancora. Vendita case nuovo record Massimo. Produzione industriale in leggero rallentamento. Yields massimo 7 mesi – ITL ordini e vendite industriali in recupero marcato, domestici ampio calo – GER ppi piatto – UK atteso rialzo previsioni crescita da IMF. Prezzi immob in rialzo – INDIA interventi su liquidità – POL salari, occupazione leggero rialzo, meno del previsto – THAI rischi default in netto rialzo – CAD fiducia consumatori in calo –

 

USDOLL / CHF 0.9090

 

EURO / DOLL 1.3560

 

Prosegue ampio l’ottimismo sui titoli, ai massimi multi annui, ma senza essere corrisposto dagli andamenti di questi giorni. Nessuna e la situazione di base, di crescita debole e fragile in EU, e di rafforzamento negli USA e UK, prosegue. In ASIA una fase di rallentamento in atto, anche a causa degli scombussolamenti della recente ampia svalutazione dello YEN, che ha modificato i rapporti di competitività entro i vari stati. Dalla CINA segnali di ulteriore rallentamento della crescita e timori di innesco di misure di stretta monetaria, a frenare gli entusiasmi e con nuove incertezze per i mercati EMERGENTI, sempre sotto pressione. Da notare l’intervento ad iniettare liquidità in INDIA, per calmierare il rialzo rendimenti, e l’assenza di azione da parte della banca centrale, con rendimenti in CINA al massimo da 7mesi. THAI con un netto rialzo del rischio fallimento, dopo i recenti disordini. Pressione su TURK, dal costo dei disordini recenti. Un’altra fonte di preoccupazione resta la disoccupazione record in vari stati EU, e del debito, sia pubblico che privato. Questo soprattutto nel caso che i rendimenti inneschino un repentino rialzo, non ancora previsto. VOLATILITà molto bassa, anche a causa della assenza degli USA per la festività. La settimana si prospetta densa di DATI economici importanti, che potrebbero alimentare i movimenti e le incertezze dei mercati. Dai CHARTS resistenza di brevissimo per DOLL, overbought e trendline rialzista di lungo per EUstoxx, resistenze di brevissimo per ORO. IERI in leggero calo GBP dai massimi, AUD in recupero dal min 3.5anni, e cede NZD. EMERGENTI in ulteriore ribasso, pressione su TURK, INDIA, THAI. ORO in recupero ulteriore, massimo 1mese, PETROLIO in leggero calo post dati Cina. YEN in rialzo per 3.giorno consecutivo. TITOLI fiacchi, con peso su Banche.

 

Dati Economici:

 

CACAO in rialzo da aumento domanda Cina, Asia – PETROLIO posizioni hedge funds in calo a minimo 14mesi – RAME in calo post dati Cina – UK IMF potenziale aumento previsioni crescita 2014. GBP max 6mesi, con +7.9pc, yields min 6settimane, disocc 7.3pc da 7.4, prezzi immob in rialzo ulteriore – GER ppi dic +0.1 e -0.5anno. DeutscheBank 4.trim perdita 1.2bln, titolo -4pc – FF Peugeot aucap 3bln, vendite 2013 -4.9pc, titolo -9,5pc, poi governo acqu 50pc aucap, -3.5pc. asta breve per 8.8bln – ITL btp/bund 207, yield 10anni 3.80pc. vendite ind nov +0.9 e +0.4pcanno, domestico -4,1pc. Ordini ind +2.3pc e +3.0anno. popMI -3.5pc – BEL ABinBev riacqu coreana OB per doll 5.8bln, birra – ESP Ibovespa calo a min 5mesi da calo produz e vendita acciaio in Cina, Bras – POL salari dic +2.7anno, occupazione +0.3pc, sotto attese – CAD blackberry +11pc ulteriore. Fid.cons 58.7 da 59.2 – CINA gdp 2013 +7.7 da 7.8pc, prev 2014 7.4pc e min crescita dal 1989. Prod.ind.dic +9.7 da nov 10pc. Vendita case 2013 nuovo rec max doll 1.1 trln +27pc. Yields max 7mesi – INDIA RBI inietta liquidità, rupia in calo – THAI rischio default in rialzo da proteste anti-governo . fondi disinvestono per doll 4bln – TURK proteste alimentano ampi costi – TAIW Asus 4.trim perdita, salari -30pc – CILE peso in calo, prospettive calo yields –

 

Calendario mercati:

 

Martedi 21.01.    GER ZEW sentimento eco genn 63.0 da 62.0, situazione attuale 36 da 32.4, AUS ECB Nowotny commenti

Mercoledi 22.01.    JPN indice tutte attività ind nov +0.3, indicatori leader nov , BoJ target base monetaria 2014, UK guadagni medi nov +1.0 da 0.9pc, disocc nov7.3pc da 7.4, numero richieste  dic 3.7pc -34k, BoE rapporto politica monetaria, CAD BoC decisione tassi

Giovedi 23.01.    FF fid.ind genn 100.50 da 100.0, PMI manifatt prel genn 47.8 da 47.0, servizi 48.0 da 47.8, GER PMi manfiatt genn 54.6 da 54.3, servizi 53.9 da 53.5, EU PMI composito genn 52.4 da 52.1, manifatt 53.1 da 52.7, servizi 51.2 da 51.0, BEL fid.ind genn -5.8 da -6.4, EU Fid.cons genn -1.32 da -13.6, USA disocc sett 332k da 326k, PMI genn 54.4 inv, leading indicatori dic +0.1, prezzi immob genn +0.3pc, vendita case esistenti dic 4,93mln da 4.90mln,  

Venerdi 24.01.    ITL vendite dett nov , GER prezzi import dic -2.1pc da -2.9pc

Lunedi 27.01.    JPN bil comm dic , GER IFO clima industriale genn , aspettative , situazione attuale , USA vendita case nuove dic , GER vendite dett dic

Martedi 28.01.    JPN fiducia piccole imprese genn , FF fid.consumatori genn , ITL fid. Consumatori genn , UK gdp 4trim , ITL salari orari dic , USA ordini beni durevoli dic , ex trasporti , fid.consumatori genn

Mercoledi 29.01..    EU M3 dic , ITL fid.industriali genn

Giovedi 30.01.    JPN bilancio dettaglianti dic , ESP gdp 4trim , GER disocc genn , UK crediti netti consumo dic , EU fid.consumatori finale genn , industriali , servizi , economia , GER cpi genn , USA PCE core 4trim , gdp 4.trim , gdp indice prezzi 4trim , disocc settimanale

Venerdi 31.01.    JPN PMI manifatt genn , spese consumatori dic , cpi nazionale dic , core , disocc dic , prod.ind. dic , FF spese consumatori dic , ESP cpi genn , ITL disocc dic , EU inflazione genn , cpi genn , disocc dic , ITL ppi dic , USA costo occupazione 4trim, PCE core dic , deflator , entrate personali dic , spese , Chicago PMI genn , U.Michigan indice fiducia finale genn

EU Stoxx 50 index 3150

ORO doll/oncia 1255

 

EURO / GBP 1.2107

 

EURO / DOLL 1.3560

 

Bruno A.Chastonay                        YES Management Services

bruno@chastonay.com

The following two tabs change content below.

Redazione Mginvestment

Mginvestment e' una societa' specializzata in analisi tecnica e macroeconomica.Forniamo segnali operativi su valute, materie prime, indici e azioni.