Focus sui mercati del 20/03/2015

yes

Focus sui mercati del 20/03/2015

GIAPP settore auto debole domanda – NZ crescita delude mercati – NOK tassi inv, balzo cambio – CH previsioni crescita tagliate, disocc rialzo, inflazione negative. Bil comm surplus in calo, export- import negativi, export orologi in calo. Tassi invariati – EU asta TLTRO piazzamento ben oltre attese – USA disocc settimanale quasi inv. Deficit curr.acc. ampio rialzo. Phil Fed indice negativo in calo. Indicatori leader in rialzo nel prev.Dopo l’effetto YELLEN, con ampia VOLATILITà, ma nulla di cambiato per i mercati e le prospettive, abbiamo avuto una giornata di consolidamento, in cerca di nuovi fattori, e di analisi di quanto la FED ci ha prospettato. In sostanza, dalla FED, un rialzo TASSO dollaro confermato, prospettato ad ogni momento da giugno, a dipendenza anche di quanto avviene a livello DATI economici, e INFLAZIONE. Con il calo dei costi energia e forza del DOLL, abbiamo una pressione non gradita sui prezzi, con rischio di deflazione. Con il rialzo dei TASSI abbiamo un aumento dei costi finanziamento del DEBITO. Con il rallentamento globale, congiuntura debole generale, un freno all’export USA, già penalizzato dalla forza cambio. I mercati quindi proseguono a “giocare” di anticipo, creando movimenti direzionali anche molto discordanti dai fondamentali, e di innesco violento di VOLATILITà in caso di cambio idea, prospettive. L’EURO con ieri ha cancellato 2 settimane di calo, e il DOLL ha preso un brutto colpo. PETROLIO, ORO, ENERGIA, CAD, in forte rialzo. Negatività sugli INDICI, anche se il movimento è stato piu’ contenuto del previsto. GEOPOLITICA intatta, e ieri la GRECIA ha ricevuto utleriori 400mln da Eu fondo emergenza, e le divergenze restano alle stelle. In CH abbiamo avuto un taglio alle previsioni di crescita, di inflazione, a causa della forza del CHF, con un calo export. Import in calo da riduzione costo energia, e calo surplus commerciale. La BNS ha mantenuto i tassi invariati, e ribadito che la forza attuale è molto eccessiva, e pronta ad intervenire se necessario. I mercati ne hanno preso atto, e provato a testare i supporti/punti eventuali di intervento. Tassi invariati in NOK, e balzo del cambio, grazie anche al miglioramento del PETROLIO. Dal bollettino mensile ECB, segnali di miglioramento crescita, progressi nelle riforme strutturali e nel risanamento dei conti pubblici. I DATI USA ancora con disappunto, sotto aspettative, e Phil fed index in calo al minimo 13mesi. Con il rinvio potenziale del rialzo tassi USA, e comunque di scarsa entità, ritornano in forze EST-EU, EMERGENTI, LATAM, le piu’ penalizzate da questa prossima mossa. Invariato lo YEN, e quindi anche il NIKKEI. Cedono AUD, NZD, CAD, GBP. Ma il tutto resta entro fasce di medio termine, senza cambiamenti di trend, in fase correttiva globale. Dai CHARTS segnali a favore di ORO, e per un cedimento CHF/cross. Spazio ulteriore correttivo a favore dell’EURO, in particolare contro DOLL. E potenziale ripresa CAD, ma qui dobbiamo monitorare andamento del PETROLIO.

Dati economici:

RAME +2.0, GAS -4.0pc da aumento stoccaggi – COMMODITY deboli – EU costo lavoro 4.trim +1.0pc. ECB eco in ripresa, calo euro aiuta. Progressi riforme strutturali, e risanamento conti pubblici. Ripresa export. Bad Bank commissione EU contraria. 3° asta LTRO 97.85bln alle banche – CH SECO prev gdp 0.9 da 2.1 e pere 2016 1.8 da 2.4pc. disocc 3.3 da 3.0. inflaz -1.0pc. bil comm febbr +2.47bln, export -3.9pc, import -2.1pc, orologi -2.0pc. BNS tassi inv -0.75, CHF forza eccessiva, interventi se necessario. ABB ordini per 1bln – UK Next vendite +5.0pc, utili +12.5pc – ITL btp/bund 104, yield 10anni 1.24pc. Pirelli +3.7, Enel +3.0 – NOK tassi inv 1.25pc – SEK volvo vendite febbr -1.0pc, autocari +13pc da nord America, SudAmerica -73pc, Asia -9,0pc – URSS min eco, cpi ha raggiunto picco, crisi alle spalle – AUD BHP billiton dollaustr 1bln 5anni 3.pc – NZ gdp .4trim +0.8 e 3.5anno da 3.2, spese 1.1 da 1.3pc – GIAPP domanda tuo 2015 prev -5.4pc.. attività tutte industria 1.9. invst esteri titoli 244bln da 268. Tankan 16 da 11. Sharp -6000 persone – USA disocc sett +1k a 291k. Curr.acc. -113.5 da -98.9bln. Phil Fed occupaz 3.5 da 3.9, manifatt 5l0 da 5.2 e min 13mesi. Indicatori leader +0.2pc. HP dividendo +10pc. Starbucks split 2:1. Guess +15pc- SCOREA ppi +0.1 e -3.6anno inv – CINA China Mobile utili -10pc –

Calendario mercati:

Venerdi 20.03. JPN BoJ risultato ultima riunone, GER prezzi prod ind febbr +0.2 e -1.9anno da -2.2pc, USA FED Lockhart, Evans commenti pol mon,
Lunedi 23.03. USA vendita case esistenti febbr , EU fid.consumatori marzo ,
Martedi 24.03. JPN fid.piccole imprese ind marzo , FF PMI manifatt marzo , servizi , GER PMI man , EU PMI composito marzo , manifatt , servizi , ITL salari orari febbr , UK cpi febbr , ppi output , input , USA cpi febbr , ex cibo energia , prezzi immob genn , vendita case nuove febbr , BEL fid.ind.marzo , GER prezzi import febbr,
Mercoledi 25.03. FF fid.ind marzo , GER IFO clima industriale marzo , aspett , situaz attuale , USA ordini beni durevoli febbr , ex trasporti ,
Giovedi 26.03. GER fid.consumatori apr , FF gdp finale 4.trim , EU M3 febbr , UK vendite dettaglio febbr , USA disocc sett ,
Venerdi 27.03. JPN spese consumatori febbr , cpi naz febbr , core , disocc febbr , bil dettaglio febbr , FF fid.consumatori marzo , ITL vendite ind genn , ordini , vendite dett , USA PCE core 4.trim , gdp 4.trim , gdp indice prezzi 4trim , U.Michigan fiducia finale marzo , GER vendite dett febbr ,

The following two tabs change content below.
Bruno Chastonay Ho svolto una attività professionale prevalentemente nel settore finanziario, „al fronte“, con formazione iniziata dai cambi, e proseguita gradualmente nella tesoreria, metalli, opzioni e prodotti derivati. Con la creazione di un settore specifico di consulenza nei cambi, gestione del rischio dei cambi, per la clientela e la struttura della banca e affiliate, il lavoro si è ampliato verso un maggiore contatto con le necessità specifiche della clientela primaria e istituzionale, consulenti e gestori patrimoniali esterni, e nella gestione del rischio di portafoglio / gestione

Ultimi post di Bruno Chastonay (vedi tutti)