Focus sui mercati del 24/07/2015

GIAPP bil comm. Deficit in calo a sorpresa, elevato export, calo import da energia – SCOREA Gdp rialzo rallentato – SING cpi resta negative – BRAS revision surplus in calo da minerario, disocc in rialzo – NZ tassi tagliati nel prev, cambio rimbalza – SEK ppi in calo marcato, disocc rialzo sotto prev – ESP disocc in calo min 2011 – POL disocc in calo – EU fiducia consumatori calo netto – ITL bil comm. non EU calo export, import robusto – CAD vendite dettaglio robuste – ZAR tassi rialzati nel prev – USA disocc sett calo a min 40anni. Attività eco Chicago rialzo supera attese, fid cons leggero calo. Leading indicatori rialzo supera prev –

EURO / DOLL 1.0990

US Doll / CHF 0.9570

Dapprima un ulteriore rimbalzo tecnico dell’EURO, a premere su DOLL, a completare i target CHARTS breve termine previsti. Alla base le ragioni sono state date alla continuazione della fase di aggiustamento GRECIA, dati positivi per ESP, miglioramento della CINA che ha tolto timori per il commercio, e una serie negativa, deludente di UTILI societari in USA, con dati sotto aspettive. Poi, in giornata, nuovo DATO EU negativo, con calo ben oltre attese della fiducia consumatori, e una serie USA molto positiva, con la disoccupazione settimanale al suo minimo da oltre 40anni, l’attività economica Chicago Fed in rialzo oltre le attese. Tutto a rinforzare le aspettative del rialzo TASSI USA. Mentre su UK, delusione per le vendite al dettaglio, negative, che le fanno posticipare (attese rialzo tassi). La fase correttiva degli INDICI, dopo un rimbalzo tecnico nei target, sulle trendline – resistenze di medio termine, e un buon inizio da Asia, in particolare da CINA, si è ri-innescata. Timori presenti per risultati deludenti di grandi “big” societari, in un mercato sempre molto ottimista, e molto long, come unica fonte di RENDIMENTO. Dal GIAPP lo YEN resta debole, e spinge ad acquisti di EUR/YEN, da mancanza vera di forza DOLL. Attività ampia su dollNZ, in ampio recupero, dopo il taglio tassi previsto, da commenti confortanti banca centrale. Nervosismo su NOK, CAD, da andamento negativo delle COMMODITY minimo 13anni, pressione su PETROLIO, a pesare su titoli energia, e settore minerario, da andamento nuovamente in calo di ORO che ruota sui minimi da 5anni, RAME, ARG, PALL, PLAT. Le materie prime di fatto temono l’andamento delle economie mondiali. In calo anche il CHF/cross, dopo giorni di forza eccessiva, e nuovamente su tetto fascia medio termine. Rialzo tassi in ZAR, nel previsto. Dati negativi ancora in SCOREA, anche se fattore SARS migliorato. BRAS dati ancora deludenti. PUERTO RICO nel suo fallimento, si parla di un recupero max 35pc. Il miglioramento della borsa CINA porta una fiducia allargata globale, vista l’importanza dell’import-export.

 

Dati Economici:

 

EU fiducia consumatori luglio -7.1 da -5.6 – CH CS dati nel prev, nuovo piano a dic, +4.5. ABB faturato e utili in linea, -2.2. Ascom fatturato +13pc, utili in rialzo. Roche utili -7pc, vendite +3.0. Syngenta utili -12pc. Logitech utili -62pc. 10anni yield +0.01 – UK prod auto june +5.4 max dal 2008. Vendite dettaglio -0.2, core +4,2 da 4.5anno – GER Daimler post dati +2.5, VW e Metzler cedono CeasePlan per 3.7bln – ITL btp/bund 117, yield 10anni 1.91. bil comm nonEU june +2.27bln, export -1,6, import +5.4pc. Azimut +3.7. risparmio gestito june +7,8bln. TelecomIT prev taglio 1700 personale – ESP disocc 22.4 da 23.8pc 2.trim – SEK ppi june -1.1e +0.5anno. disocc 8.5 da 8,0. Skanska post dati +2.5 – DKR fid cons luglio +9,5 da 9.8 – GRECIA ok 2 pacchetto riforme – POL disocc june 10.3 da 10.8 – CAD vendite dett +1.0 e core +0.9 – USA Qaulcomm taglio 15pc, vendite calo marcato. Apple -1bln di spese. Amexco top stime da taglio spese. Unilever utili -18pc. 3M, McDonald, Caterpillar disappunto. GM+5.6pc. Chicago Fed attività june +0.08 da -0.08. disocc sett -26k a 255k da 281k min 1973. Fid cons 42.40 da 43.2. CB leading index +0.6 – GIAPP bil comm june -69bln da -216. Import -2.9, export +9,5 – SING Noble -7pc a min dic 2008. Cpi -0.3 da -0.4anno – BRAS budget 2015 prev da +1.1 a 0.15pc, economie per doll 2.66bln. disocc june 6.9 da 6.7pc – SCOREA won debole, gdp 2.trim +0.3, export -4.3, consumi -0.3pc. Hyundai utili 2.trim -24pc – ZAR tassi 6.0 da 5.75pc –

Calendario economico:

Venerdi 24.07.    FF PMI man luglio 50.7inv, servizi 53.8 da 54.1, GER PMI man 51.9 inv, serv 54.0 da 53.8, EU PMI composito luglio prel 53.9 da 54.2, manfiatt 52.3 da 52.5, serv 54.4inv, ITL salari orari june , BEL fid.ind luglio -4.2 da -3.9, USA vendita case nuove june 548k da 546k, GER prezzi import june ,

Lunedi 27.07.    EU M3 june , GER IFO clima industr luglio , aspett , situaz attuale , USA ordini beni durevoli june , ex-trasporti , GER vendite dett june ,

Martedi 28.07.    ITL fid.cons luglio , fid industr luglio , UK gdp 2trim , USA inflazione may , fid.consumatori luglio ,

Mercoledi 29.07.    JPN saldo dettaglianti june , fid.piccole aziende industr luglio , GER fid.cons ago , FF fid.cons luglio , UK crediti netti consumo june ,

Giovedi 30.07.    JPN prod.ind.june , ESP cpi luglio , gdp 2trim , GER disocc luglio , EU fid.cons finale luglio , industr , servizi , eco , GER cpi luglio , USA PCE core 2trim , gdp 2.trim , gdp prezzi 2trim , disocc sett ,

Venerdi 31.07.    JPN spese consumatori june , cpi naz june , core , disocc june , FF spese cons june , ITL disocc june , EU inflazione luglio , cpi stima luglio , ITL cpi luglio , ppi june , USA costo occupaz 2trim , Chicago PMI luglio , U.Michigan fiducia finale luglio , BEL gdp 2trim ,

ORO doll/ oncia 1104

Rimbalzo completato, molto veloce, e prima del previsto. Posizioni pareggiate. Strategia di acquisti su ribassi intatta, area 1092/1088.

COMMODITY index lungo termine 396.20

PETROLIO brent doll/barile 56.00

EURO / CHF 1.0525

I long euro/short chf effettuati sulla base 1.0420, sono ora da scaricare a pareggio, come presa profitto. Trend e strategie a favore di indebolimento CHF nel medio termine. Target fine anno invariato 1.08/1.12.

 

DOW JONES 17800

Canale ribassista medio termine resta confermato.

Bruno A.Chastonay  YES Management Services

The following two tabs change content below.
Bruno Chastonay Ho svolto una attività professionale prevalentemente nel settore finanziario, „al fronte“, con formazione iniziata dai cambi, e proseguita gradualmente nella tesoreria, metalli, opzioni e prodotti derivati. Con la creazione di un settore specifico di consulenza nei cambi, gestione del rischio dei cambi, per la clientela e la struttura della banca e affiliate, il lavoro si è ampliato verso un maggiore contatto con le necessità specifiche della clientela primaria e istituzionale, consulenti e gestori patrimoniali esterni, e nella gestione del rischio di portafoglio / gestione

Ultimi post di Bruno Chastonay (vedi tutti)