Focus sui mercati del 04/09/2014

yes

Focus sui mercati del 04/09/2014

FOCUS MERCATI  YES Management Services

CINA PMI sevizi in rialzo oltre attese dai minimi – GIAPP PMI serv in contrazione, rimpasto governo Abe focalizzato su economia – URSS PMI servizi in crescita, rublo recupera, borsa sale marcatamente – AUD crescita rialzo nel previsto – POL budget passa voto, tassi inv nel prev – TURK cpi e ppi leggero rialzo – ROM contrazione crescita da costruz e dettaglio – UNGH crescita rialzo robusto – ESP PMI serv rialzo marcato – GER PMI serv in calo marcato – ITL PMI serv calo marcato – PORT emissione bond con elevata domanda – UK PMI serv in rialzo a max 10mesi – EU PMI servizi rallenta oltre attese, vendite dettaglio calo ulteriore – USA prod.ind.rialzo marcato nel previsto. Vendita auto positive. Nuovi mutui leggero rialzo – CAD tassi inv nel previsto.

EURO / DOLL 1.3150

US Doll / CHF 0.9180

Grazie alla ripresa USA accelerata, vantaggi in particolare per ASIA, EMERGENTI. Unico timore sulla CINA, in rallentamento, e con problemi nel finanziario, ma previsto che in caso di cedimenti, verrà ufficializzato un ulteriore pacchetto di misure di stimolo, come pure in GIAPP. Il rialzo del PMI servizi in CINA ha dato ottimismo, con segnali di ripresa, riducendo i timori, e stimolando i TITOLI ASIA, con GIAPP spinto anche dal debole YEN, previsto un graduale continuo calo. Negativo per EU, eccetto ESP e UK in forte crescita (settore servizi). Prosegue elevata la domanda di DKR, e quindi potenziale nuova azione del Governo, verso yields negativi e INTERVENTI. Restano in molti a voler SVALUTARE, come misura aggiuntiva alla POLITICA MONETARIA, da ECB, RBA Australia, NZ, CH con BNS, SEK, e altri. Sul fronte POLITICO sono in aumento le tensioni, e dopo il rimpasto di Governo in FF, segue ITL, GIAPP. E resta il problema UKR, con i rischi di ulteriori sanzioni, oltre che alla Siria, Iraq, Egitto, Israele. Tutte condizioni a rallentare i potenziali di ripresa, già largamente indeboliti dalla disoccupazione ai massimi, pressione fiscale ai massimi, con calo consumi, calo del potere di acquisto generale, livello debiti record. Le divergenze per le decisioni entro le banche centrali salgono, sui tempi, quantità di cambiamento tasso, misure da intraprendere. Dopo il nulla di fatto da BoC-CAD, per le riunioni odierne le aspettative sono per un nulla di fatto da BoE-UK, e il 50pc che si attende un taglio di 10bps da ECB, con gli occhi su DRAGHI, sul suo rapporto mensile, in cerca di indicazioni se e quando ci sarà un QE – allentamento quantitativo. Per SEK potenziale QE, e per DKR di tassi negativi, visto il crollo recente dei dati fondamentali, anche a causa della forza cambio. In TURK inflazione e prezzi produzione in leggero rialzo, sopra attese, a ridurre le aspettative di un taglio tassi. Buone notizie dalla emissione 15anni del PORT, test dopo recenti pressioni, con domanda elevata. Notizie confortanti da UKR, ridanno tono a RUBLO, alla borsa URSS che tocca massimo da 3mesi, e mettono in cedimento i valori RIFUGIO, e fanno calare marcatamente PALL dai recenti massimi. Il PETROLIO in leggero recupero dai minimi da 9mesi in Usa, e da 16mesi in Eu. Calo YEN, CHF, BONDS, INDO, MAL, SEK, ORO. In rialzo YUAN, MXN, CAD, COMMODITY. E oggi giornata tutta dedicata alle Banche Centrali e alla loro POLITICA MONETARIA, con VOLATILITà.

Dati economici:

CORN, SOIA in calo da raccolto previsto record – COMPETITIVITà 1. CH, 2. SING, 3. USA, 4 FINL, 5 GER, 6 GIAPP, 7 HK, 8 NL, 9.UK, 10.SEK, 49.ITL – OCSE disocc persiste, timida ripresa, 7.4pc – AEREI IATA passeggeri traffico luglio netto rialzo – EU PMI servizi agosto 53.1 da 53.5. vendite dett luglio -0.4 e +0.8anno – UK Ryanair passegg ago record, capa 93. TollBrothers utili +110pc. PMI serv 60.5 da 59.1 e 20.o rialzo – IRL disocc ago 11.2 da 11.3pc – CH nat Suisse utili +7pc. Yield 10anni 057 – GER HugoBoss -5.0pc. PMI serv 54.9 da 56.7. composito 53.7 da 56.7. yield 10anni 0.96pc – FF Hermes -9,4, LVMH +2.5pc. tassi mutui in calo ulteriore, rallentato. PMI serv 50.3 da 50.4 – ITL btp/bund 150. Yield 10anni 2.46pc. PMI serv 49.8 da 52.8 – ESP PMI serv 58.1 da 56.2, max dic 2006. Yield 10anni 2.28pc – PORT emissione euro 3.5bln, 15anni, circa 3.9pc, domanda oltre 8bln – UNGH gdp 2.trim +0.8 e +3.6, da manifatt, costruz, agri – POL min fin prev gdp 2015 +3.4pc, inflaz 1.2pc, tassi inv 2.5pc – TURK cpi ago +0.09 e 9.54 da 9.32anno. ppi +0.42 e 9.89anno – ROM gdp 2.trim in contrazione, costruz 1sem -4.3pc – URSS rublo recupero dai minimi 2003, con doll 37.29. borsa max 3mesi. PMI serv 50.3 da 49.7 – AUD gdp 2trim +0.5pc – CAD tassi inv 1,0pc – USA ordini ind luglio +10.5pc. nuovi mutui +0.2pc ultima settimana – CINA PMI serv ago 54.4 da 54.2 – GIAPP PMI serv ago 49.9 da 50.4, composito 50.8 da 50.2 – INDIA ottimismo per crescita, rialzo rupia, yields min 1anno –

Calendario mercati:

Giovedi 04.09.    JPN BoJ riunione politica monetaria, FF disocc 2trim , GER ordini ind luglio +1.4pc, EU ECB decisione tassi , Draghi rapporto mensile, UK BoE decisione tassi , USA ADP occupazione ago 215k da 218k, bil comm luglio -42.5bln da -41.5, costo unitario lavoro finale 2trim +0.6pc, produtt non ind 2.trim finale 2.5pc inv, disocc settimanale , ISM non manifatt ago 57.4 da 58.7, FED Mester, Powell commenti,

Venerdi 05.09.    JPN leading index luglio 107.1 da 105.9, GER prod.ind. luglio +0.5pc, FF fid.consumatori ago 85.0 da 86.0, EU ECB Nouy commenti, USA disocc ago 6,1pc da 6.2, NFPR 220k da 209k, salari medi ago +0.2pc, FED Fisher, Kocherlakota, Rosengren commenti,

Sabato 09.06.    USA FED Plosser commenti su economia,

Lunedi 08.09.    JPN gdp 2.trim finale , GER bil comm luglio ,

Martedi 09.09.    JPN indice settore terziario luglio , UK bil comm non-EU luglio , totale , prod manifatt luglio ,

Mercoledi 10.09.    JPN ordini macchinari luglio , FF occupazione non ind.2.trim , prod.ind. luglio , ESP prod.ind.luglio

Giovedi 11.09.    GER cpi ago , FF cpi ago , USA disocc sett. ,

Venerdi 12.09.    JPN prod.ind.luglio , ESP cpi ago , ITL cpi ago , prod.ind. luglio , EU occupazione 2.trim , prod.ind.luglio , USA prezzi import ago , vendite dett ago , ex auto , U.Michigan fiducia prel sett , inventari ind luglio ,

EURO / DOLL 1.3140

Primo target primario effettuato nelle aspettative. Indicatori in ampio oversold. Potenziale correttivo resta presente e intatto per almeno 1.3280/1.3320.

US dollar index 83.00

Target completato nel principale obiettivo, e trendline/resistenza elevate. Indicatori in ampio overbought. Presente spazio correttivo per 81.30/81.50.

ORO doll / oncia 1266

Ribasso correttivo di medio termine effettuato nei target. Indicatori ribasso, ma in oversold, e su trendline di medio –lungo termine. Strategia ritorna per longs sui ribassi.

EURO / CHF 1.2080

Bruno A. Chastonay YES Management Services

The following two tabs change content below.
Bruno Chastonay Ho svolto una attività professionale prevalentemente nel settore finanziario, „al fronte“, con formazione iniziata dai cambi, e proseguita gradualmente nella tesoreria, metalli, opzioni e prodotti derivati. Con la creazione di un settore specifico di consulenza nei cambi, gestione del rischio dei cambi, per la clientela e la struttura della banca e affiliate, il lavoro si è ampliato verso un maggiore contatto con le necessità specifiche della clientela primaria e istituzionale, consulenti e gestori patrimoniali esterni, e nella gestione del rischio di portafoglio / gestione

Ultimi post di Bruno Chastonay (vedi tutti)