Focus sui mercati del 26/08/2014

yes

Focus sui mercati del 26/08/2014

FOCUS MERCATI  YES Management Services

GER IFO in calo oltre le aspettative, minimo 4mesi – FF crisi governo e rimpasto, split su economia – AUSTRIA prod.ind. in rialzo – HFL fid.consumatori in calo – DKR previsto taglio aspettative crescita da Urss – SEK taglia ancora stime crescita – BRL fiducia in calo a min 5anni – ARG peso in calo accelerato – USA Fed Chicago index positivo. vendita case nuove in calo a sorpresa. ISM servizi calo oltre attese. Spread tassi dollaro ai min 15mesi –

 EURO / DOLL 1.3200

 US Doll / CHF 0.9150

La settimana inizia con la solita serie di DATI negativi, e con l’aggiunta della crisi di Governo, con rimpasti e dimissioni, da divergenze sull’economia. Sul fronte GEOPOLITICA stesse notizie, con UKR-URSS-EU-USA, LIBIA, ISR-GAZA, EBOLA. Comunque tutto questo resta inascoltato dai mercati finanziari, visto che il FOCUS resta altrove. Tutto concentrato su FED e ECB, e a latere anche BoE, BoJ, CINA. Con il simposio JacksonHole abbiamo avuto ulteriori conferme, se ancora ce ne fossero bisogno, di un andamento verso una maggiore stretta monetaria in USA, UK, di ulteriori allentamenti e misure, anche non convenzionali, pro-crescita, per EU, JPN, CINA. Il fatto che negli USA, a dire di YELLEN, che fanno stato disoccupazione e inflazione, per la decisione sul quando e quanto rialzare i TASSI, è pure risultato chiaro che con le COMMODITY sui minimi, sotto pressione, stoccaggi ai massimi, congiuntura debole, consumi deboli, difficile vederla presto. E l’OCCUPAZIONE difficile vederla rinvigorire, viste le fusioni/acquisizioni, ristrutturazioni in atto, che comportano a tagli del personale, anche ampio. E le nuove aziende non sono in grado di dare una spinta notevole. E dai DATI USA, contrastati, e molto spesso sotto le attese, come ieri, con calo ISM servizi marcato, oltre attese, calo a sorpresa vendita case nuove.  Quindi una stretta prevista lenta, lunga, graduale in USA, politiche monetarie ampie in EU e ASIA a durare a lungo. Risultato:  EURO sotto pressione, e DOLL sui max da febbraio, e da gennaio con lo YEN, pure debole. S&P500 su nuovo massimo storico, spinto anche dagli UTILI societari positivi, M&A, fusioni, acquisizioni, ricerca rendimento. SPREAD periferici EU in calo, con yields ESP, FF sui record minimi, ITL in calo, con PORT, GRECIA e altri. YIELDS primari riferimento sotto pressione, con il 10anni BUNDs tedesco oramai bene sotto 1pc, e rendimenti negativi sui breve termine. TITOLI e BONDS ricercati, in un mercato sempre con ampia liquidità, e tutto nel previsto da inizio agosto, con ancora spazio positivo. PETROLIO sui minimi multi-trimestrali, da ampia offerta, e stoccaggi ai massimi, calo domanda, frenata solo dalle tensioni in Medio Oriente. ORO, ARG deboli, e ora con segnali positivi, di rinnovato supporto e potenziale positivo per il medio termine. CHF su massimo 11mesi, YEN recupero dai minimi di venerdi, da fattore rifugio, diversificazione. Positiva NOK, ora con un certo overbought, resistenza, con euro. EMERGENTI, high yields, valute sotto tono, dai timori di forza dollaro, rialzo tassi Usa. NZdoll timore per il ritorno in deficit della bilancia commerciale, e quindi Governo prossimo ad interventi verbali contro forza cambio, indebolito a min febbr. SEK governo taglia ancora previsioni crescita, e cambio cede a min 2anni su dollaro. Deboli ISR Shekel, PAK rupia dalle tensioni. Il DOLL è in ampio overbought di breve termine, e EURO in overesold, e tutto è in prospettiva della prossima riunione ECB, compresi INDICI. Buy the rumors, sell the news ancora una volta? – i dati di ieri hanno dato ulteriori conferme di rallentamento della locomotiva EU, la GER, con calo IFO fiducia, aspettative industriali, in calo oltre le attese. In FF crisi di Governo, con rimpasti, dimissioni del ministro Valls, per divergenze su economia. ECB in pressione per allentare le misure di austerità, e per riaffermare l’impegno sui conti, consolidamento fiscale e per le riforme. In HFL calo ulteriore fiducia consumatori. Senza tralasciare i recenti VOTI entro la BoE, FED, ECB sulle decisioni di politica monetaria, l’aumento delle divergenze entro gli Stati EU, il deterioramento di tutti gli Stati LATAM, rallentamento CINA, e in GIAPP non ancora risolta la lotta alla deflazione.

 Dati Economici:

 HedgeFunds tornati negativi ampi su Euro, max da 2mesi. Short Petrolio elevato – RAME max 3settimane – SOIA previsto raccolto record, quotazioni min 2010 – EU Merkel e Rajoy, riaffermano impegno politica consolidamento fiscale e riforme – CH Nestlé parte buyback di 8bln. Roche acq ImterMune per doll 8.3bln che sale del 35pc. Alstom 3 contratti per euro 800mln. Prezzi elettricità 2015 prev +3.7pc da tasse. Yield 10anni 0.55 – GER IFO ago 106.3 da 108. Aspett 101.7 da 103.4, situaz attuale 111.1 da 112.9. Lufthansa scioperi – FF nuovo rimpasto governo. PM valls dimissiona – ITL btp/bund 153. Yield 10anni 2.48. MPS varie ipotesi, +5.0pc – HFL fid.cons.ago 0.0 da +1.2 – AUSTRIA prod.ind. june +1.4pc – TURK uso impianti ago 74.7 da 74.9. fid.ind 108.8 da 109.0 – SEK governo, prev gdp 1.9pc per 2014, da 2.5 di luglio – ISR rischio contrazione, shekel ampio calo – NZ aspett bilancia comm in negativo – USA Spread yield 2-30anni calo a min 15mesi. Keurig Green +8pc. GoldmanSachs patteggia multa per doll1.2bln. Boeing contratto BOC doll 8bln, 82 aerei. Fed Chicago index +0.39 da 0.21. ISM servizi manifatt 58.5 da 60.8. vendita case nuove 412k da 422k rivisto da 406k, min 4mesi, -2.4pc – SAUDI Saudi Aramco investe doll 40bln annui per 10anni, per mantenere produz petrolio stabile, e raddoppiare prod gas – ARG peso ampio calo prosegue – BRL fid.consumatori agosto min 5anni -4.3pc, a 102.3 – CINA banche in calo, timori prestiti – MAL Malaysian Airlines verso licenziamento 5000 persone –

 Calendario mercati:

 Martedi 26.08.    NZD bil comm, SING prod.ind. , ZAR gdp 2trim, MXN gdp 2.trim , JPN indice fid.piccole imprese ago 49.5 da 48.7, USA vendite grossisti , ordini beni capitali core, ordini beni durevoli , Redbook , Richmond Fed index , fid.consumatori 90.0 da 90.9, prezzi immob , summit URSS-UKR ,

Mercoledi 27.08.    NZD prezzi alimentari , AUD nuove costruz , FF congiuntura 97 inv, invest ind , ITL fid.cons.104 da 104.6, CH indicatore consumi , NOK disocc , GER fid.cons.sett 9.0 inv, USA mutui 30anni tasso , inventari petro e scorte, BRL bil comm , MXN bil comm ,

Giovedi 28.08.    GIAPP invest esteri , AUD vendita case nuove, spese priv, spese costruz e macch, ESP inflaz -0.5 da -0.4anno, gdp 2trim 0.6pc inv, CH occupazione , GER disocc 6.7pc inv, -5k, cpi +0.2 e 0.8anno inv, ITL vendite dett , fid.ind 99.4 da 99.7, EU M3 1.5pc inv, prestiti priv -1.5pc da -1.7pc, PORT fid.cons , fid.ind , EU aspett inflaz cons , clima ind 0.1 da 0.2, fid.cons -9,0 da -8,4, aspett ind e cons 101.5 da 102.2, sent industriale -5.0 da -3.8, UK CBI distribuz , ITL salari mensili, CAD curr.acc. , USA gdp prezzi 2.trim 2.0pc inv, gdp 2.trim 3.8 da 4.0pc, spese cons , vendite case esistenti +0.1pc,

Venerdi 29.08.    INDIA mercati chiusi, NZD permessi costruz , fid.ind., GIAPP consumi priv +1.6pc da 1.5, inflaz , prezzi consumo 3.3pc inv, Tokyo core 2.7 da 2.8pc, disocc 3.7pc inv, prod.ind. +1.0pc, vendite dett +0.1pc, nuove costruz -10.5pc, ordini costruz , ESP vendite dett , CH indicatore KOF congiuntura 97.0 da 98.1, ITL disocc 12.3pc inv, cpi +0.1pc e -0.2anno, ESP curr.acc. , NOK vendite dett , UK invest industriali 2.trim , EU cpi 0.3 da 0.4pc anno, disocc 11.5pc inv, ITL gdp 2trim -0.2pc confermato, BRL gdp 2.trim, ZAR bil comm, CAD prezzi materie prime, gdp 2.trim, USA cons priv , prezzi core , spese personali +0.2pc, entrate personali+0.3pc, bilancio budget , PMI chicago 55.0 da 52.6, Michigan sentiment finale 72.0 da 66.2, aspett inflaz Michigan , fiducia 81.5 da 79.2, sentiment preliminare 97.0 da 99.6

Lunedi 01.09.    GER gdp 2trim , ITL PMI manifatt ago , FF PMi man , GER PMI man , EU PMI manifatt ago finale , UK crediti netti consumo luglio , PMI manifatt ,

Martedi 02.09.    EU ppi luglio , BEL gdp 2.trim finale , USA ISM manifatt ago , spese costruz luglio ,

Mercoledi 03.09.    ITL PMI serv ago , FF PMi serv , GER PMI serv , EU PMI composito ago finale, servizi , UK PMI serv , EU gdp 2.trim prel , vendite dett luglio , BEL gdp 2.trim finale , USA ordini industria luglio , vendite veicoli ago ,

Giovedi 04.09.    FF disocc 2trim , GER ordini ind luglio , USA ADP occupazione ago , bil comm luglio , costo unitario lavoro finale 2trim , produtt non ind 2.trim finale , disocc settimanale , ISM non manifatt ago ,

Venerdi 05.09.    JPN leading index luglio , GER prod.ind. luglio , FF fid.consumatori ago , USA disocc ago , NFPR , salari medi ago ,

 EURO / CHF 1.2080

USdollar index 82.60

 EURO / DOLL 1.3200

Pronto per una fase correttiva di breve termine, obiettivo 1.3280/1.3320.

Bruno A. Chastonay   YES Management Services

The following two tabs change content below.
Bruno Chastonay Ho svolto una attività professionale prevalentemente nel settore finanziario, „al fronte“, con formazione iniziata dai cambi, e proseguita gradualmente nella tesoreria, metalli, opzioni e prodotti derivati. Con la creazione di un settore specifico di consulenza nei cambi, gestione del rischio dei cambi, per la clientela e la struttura della banca e affiliate, il lavoro si è ampliato verso un maggiore contatto con le necessità specifiche della clientela primaria e istituzionale, consulenti e gestori patrimoniali esterni, e nella gestione del rischio di portafoglio / gestione

Ultimi post di Bruno Chastonay (vedi tutti)