GHEDDAFI PERICOLOSO SOVRANISTA: SPUNTANO I VERI MOTIVI DELLA SUA ELIMINAZIONE

On. Mario BORGHEZIO

COMUNICATO STAMPA

 

 BORGHEZIO – GHEDDAFI PERICOLOSO SOVRANISTA: SPUNTANO I VERI MOTIVI DELLA SUA ELIMINAZIONE

 

“Le approfondite rivelazioni di Wikileaks aprono nuovi scenari e svelano preoccupanti manovre internazionali” dichiara l’europarlamentare Mario BORGHEZIO commentando l´analisi delle email di Hillary Clinton al Dipartimento di Stato americano e dei suoi assistenti, recentemente pubblicate.

“Tra l´altro emerge lo spietato cinismo della realpolitik applicata dal governo statunitense e da quello francese.

Risulta infatti che la Libia di Gheddafi – argomenta Borghezio – stesse accumulando ingentissime riserve di oro e argento (stimate in 143 tonnellate ciascuna) da ‘agganciare’ al dinaro per creare una moneta stabile pan-africana che sostituisse negli scambi il dollaro e l’euro: un progetto di ampio respiro e di chiara matrice sovranista che avrebbe cambiato il volto del Nordafrica, poi sconvolto dalle cosiddette ‘primavere arabe’.

Tutto ciò evidentemente non collimava con i piani mondialisti. E così si formò rapidamente della coalizione internazionale che intervenne in Libia. Inoltre le mail chiariscono gli obiettivi dell´ex presidente francese Sarkozy: ottenere maggiori quote di petrolio e consolidare l´influenza francese nella regione (a discapito dell´Italia), accrescere il prestigio personale ed il potere militare francese, nonché eliminare l´ascendente di Gheddafi sull´Africa francofona”.

 

On. Mario Borghezio

Deputato Lega Nord al P.E.

Bruxelles, 28/06/2017

 

The following two tabs change content below.
Mginvestment e' una societa' specializzata in analisi tecnica e macroeconomica.Forniamo segnali operativi su valute, materie prime, indici e azioni.