K+S scivola dopo il bilancio

(Teleborsa) – Giornata da dimenticare per Kali und Salz, che sta accusando una perdita del 2,17%.
Il produttore di potassio ha svelato ieri il bilancio del primo semestre evidenziando un aumento della perdita netta a 116,6 milioni di euro rispetto ai 35,4 milioni dello stesso periodo di un anno prima mentre i ricavi sono scesi dell’8% a 2,155 miliardi.

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenzia la trendline rialzista della compagnia attiva nel settore chimico-biologico più pronunciata rispetto all’andamento del DAX. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

L’esame di breve periodo di K+S classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 23,87 Euro e primo supporto individuato a 23,55. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 24,2.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

The following two tabs change content below.

Redazione Mginvestment

Mginvestment e' una societa' specializzata in analisi tecnica e macroeconomica.Forniamo segnali operativi su valute, materie prime, indici e azioni.