Marco Cappato si costituisce alla questura di Milano per istigazione al suicidio

091747688-1c0752ed-c64a-41a2-8f24-52dce9c69793ROMA – “Alle 14:45 vado dai carabinieri ad autodenunciarmi per ‘l’aiuto al suicidio’ di Fabo”. Lo annuncia Marco Cappato, dell’Associazione Coscioni, sul suo profilo Twitter, confermando così l’intenzione espressa ieri.

“Oggi mi autodenuncio e spero di essere incriminato e di potermi difendere in un processo”, ha detto in un’intervista a Radio24 Cappato. “In Italia è reato l’istigazione al suicidio – ha aggiunto Cappato -, ma in questo caso non c’è stata alcuna istigazione. Aiuto sì, perché sabato mattina ho caricato Fabo sulla sua macchina con la sua carrozzella e per cinque ore ho fatto un viaggio straziante”, ha spiegato.

Sempre Cappato, ieri aveva annunciato in rete la morte di Dj Fabo, Fabiano Antoniani, 40 anni, tetraplegico e non vedente da tre anni in seguito a un incidente stradale. L’uomo, aveva chiesto di porre fine alle sue sofferenze. Per farlo, dato che in Italia non esiste una legge, era arrivato in Svizzera due giorni fa.

Ieri, ha raccontato Cappato, “ha morso un pulsante per attivare l’immissione del farmaco letale”. Prima di farlo, ha scherzato con i suoi amici. Poi, però, ha lasciato un’ultima raccomandazione: “Uè, ragazzi, sono serio, fatemi un piacere, in macchina mettete sempre la cintura. Se me lo garantite, andrò via più contento”.
L’Associazione Luca Coscioni ha voluto ricordare il Dj sulla sua pagina: “Ciao Fabo, hai lottato per la libertà di tutti noi e finalmente anche tu sei libero. Non ti dimenticheremo”.

E Filomena Gallo, sulla sua bacheca scriveva: “Ti ringraziamo per tutto quello che ci hai insegnato, per la tua forza, per il tuo coraggio: ora finalmente, sarai libero e noi non ti
dimenticheremo mai”.

The following two tabs change content below.
Mginvestment e' una societa' specializzata in analisi tecnica e macroeconomica.Forniamo segnali operativi su valute, materie prime, indici e azioni.