Nabucco Opera Verdi di Firenze

nabucco_4_-_940x440

Quando Giuseppe Verdi incontra Bartolomeo Merelli, impresario del Teatro alla Scala, non vuole saperne di comporre una nuova opera: è distrutto dal dolore della morte del figlio e della moglie e si è convinto di essere un pessimo musicista per il fiasco della sua prima opera, Oberto conte di San Bonifacio. Merelli, un arruffone che truffa regolarmente i compositori sui compensi, riesce a infilare nella tasca del pastrano di Verdi il libretto per una nuova opera, il Nabuccodonosor, la cui commissione è stata rifiutata da Carl Otto Nicolai. Giunto a casa, Verdi, arrabbiato, getta via il libretto con l’intenzione di distruggerlo, ma questo si apre sui versi del Va pensiero: è l’ispirazione che cercava.

Nabucco (Nabuccodonosor)
Dramma lirico in quattro parti
Musica di Giuseppe Verdi
Libretto di Temistocle Solera

Allestimento del Teatro Lirico di Cagliari

Mar 20 dicembre, ore 20:00 / Gio 22 dicembre, ore 20:00 / Sab 24 dicembre, ore 15:30 / Mar 27 dicembre, ore 20:00

The following two tabs change content below.
Siamo un team siamo un gruppo di persone che ama profondamente la musica classica in particolare l' opera lirica, viviamo per essa e soffriamo nel vedere come essa viene quotidianamente martoriata ed uccisa.Vogliamo cambiare le cose, vogliamo dire la nostra opinione, vogliamo dire la verita' per una buona volta, vogliamo preservare un patrimonio artistico destinato alla estinzione.La lirica puo' sopravvivere solo se voi appassionati e non imparerete a conoscerla ed ad amarla.Oggi purtroppo chi gestisce il mondo della lirica non ha piu' le competenze necessarie per farlo, oggi la lirica e' gestita da incompetenti e persone senza scrupolo, capaci di tutto.

Ultimi post di REDAZIONE RECENSIONEOPERA (vedi tutti)