Vaccini servono per ridurre la popolazione mondiale

“Questo post NON è per i miei compagni di battaglia.
Questo post è per quelli che ci vedono come dei folli disinformati, alunni svogliati del web.
Questo post è per chi ci accusa di essere dei genitori che mettono a rischio la salute dei propri figli.
Questo post è per quei genitori che si affidano completamente al sistema sanitario, tanto da non sapere neppure per quali malattie hanno vaccinato i loro figli.
Questo post è anche per chi non ha figli, ma inveisce contro i genitori no-vax (è inutile questa categoria ci chiamerà sempre così).
Questo post è per chi pubblica frasi di Burioni, Mentana, Gramellini, ecc… senza approfondire.
Questo post è per chi non approva la mia battaglia, ma la rispetta in silenzio (oppure mi vuole troppo bene per inveire contro di me).
Questo post è per tutti gli Italiani.
Vengo al post.
Oggi, in Senato, è stato proposto un emendamento al dl lorenzin, che prevedeva di mettere a disposizione vaccini mono-componenti in modo tale che, se un bambino avesse già avuto una determinata malattia, in quanto immune a vita, non fosse obbligato, così come è sensato che sia, a vaccinarsi per quella stessa malattia.
Ebbene, il caro ministro della salute, in un imbarazzante momento di isteria, opponendosi vivamente a tale emendamento, ha detto che NO! le case farmaceutiche non producono tutti i mono-componenti perché per loro non è conveniente!!
Quindi ahimè, se non è disponibile il vaccino singolo per la varicella, pazienza, il bambino immunizzato dall’aver avuto la malattia, lo farà lo stesso.
Ora, non c’è bisogno che io ricordi a qualcuno che il vaccino è un farmaco. E che non sia un farmaco innocuo come non lo è nessuno, ma che sia molto meno innocuo di altri, ce lo dimostra il fatto che le disposizioni dell’ASL prevedono che i genitori si fermino col proprio figlio al centro vaccinale per almeno mezz’ora dopo l’inoculazione e che firmino un foglio in cui dichiarano di essere stati informati delle possibili reazioni avverse e che pertanto se ne assumono la responsabilità. Questo non succede di certo per la tachipirina o tantissimi altri farmaci.
Dunque, un farmaco, rispetto a cui sono state provate centinaia di reazioni avverse, di svariata entità e gravità, pur NON essendo in alcun modo utile al bambino, perché NON NE HA BISOGNO, e perché con buona pace di tutta la collettività non è contagioso per nessuno, DEVE COMUNQUE ESSERE INOCULATO in quel bambino SANO, perché alle case farmaceutiche NON CONVIENE PRODURRE MONOCOMPONENTI.
Ora, se non vi svegliate qui, se non capite che nessuno sta facendo qualcosa per la salute dei vostri figli, ma piuttosto per interessi economici e politici, se non capite che si stanno comprando la salute dei nostri bambini, se non la smettete di darci contro e non capite che stiamo lottando per qualcosa che va ben oltre i vaccini e le cavolate propagandistiche che vi raccontano……

Finite voi la frase….. LIBERTÀ DI SCELTA SEMPRE.”

The following two tabs change content below.
Mginvestment e' una societa' specializzata in analisi tecnica e macroeconomica.Forniamo segnali operativi su valute, materie prime, indici e azioni.